Patate ratte,con gruyere e guanciale…un caldo piacere saporito

image

A volte capita di trovarsi al mercato o supermercato e trovare uno di quei cibi che non conosci ed è proprio lì che scatta la curiosità di provarlo e giocare in cucina con lui….
Questo è il racconto del mio incontro con le patate ratte,mai sentite nominare,mai viste,semplici patate a prima vista,allora perché stanno lontane dalle altre patate e perché le hanno confezionate in piccole scatoline? Sicuramente perché vale la pena provarle,senza togliere niente alle altre ovvio,ma la curiosità vince.
Queste patate originarie della Francia,vengono da alcuni anni coltivate anche in Italia,piccole dalla pasta gialla,farinose e saporite.
Io le ho provate farcite e gratinate al forno,utilizzando un formaggio il gruyere che ha acceso una pacifica discussione in famiglia,ma questa è un’altra storia!!!!

Procuratevi:
– patate ratte
– formaggio gruyere
– prezzemolo
– guanciale di cinta senese
– prezzemolo
– olio evo
– sale 
– pepe bianco macinato fresco

Lavare accuratamente le patate,eliminando tutta la terra perché verranno consumate con la buccia.
Lessarle in acqua salata,quando sono cotte farle raffreddare e tagliarle poi a metà. Con l’aiuto di uno scavino o la punta di un cucchiaino svuotare le mezze patate,lasciando tre millimetri di bordo su tutta la patata.
Raccogliere la polpa scavata in un recipiente,aggiungere il formaggio tagliato a cubetti,il guanciale anch’esso tagliato a cubetti,il prezzemolo tritato,condire con l’olio,sale e pepe,amalgamare bene.
Riempire le mezze patate con il ripieno,disporle su una teglia foderata con carta da forno e gratinare in forno caldo a 180° per almeno 15 minuti o finché saranno ben dorate.

image

Lasciatevi conquistare dalla morbidezza di questo tubero e dal profumo del formaggio caldo….se si chiudono gli occhi si può immaginare di essere sulle alpi,in mezzo alla neve,in vacanza…..
Alla prossima
Katia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...